Nicolas Blandin

 Il magico savoir-faire della poesia.

Una vera "svolta a 180°", come lui stesso ama definirla, per poter finalmente liberare la sua immaginazione e le sue ispirazioni dall'Art Déco e dal Giappone. Disegna collezioni di mobili e specchi Accent, ma soprattutto inizia a seguire la sua vera passione: le ceramiche. Un vaso per lui è un dipinto 3D su cui raccontare storie. Le sue recenti collezioni di ceramiche sono state selezionate dagli hotel Shangri-La, Mandarin Oriental, Barrière e Four Seasons. Nicolas Blandin è anche pittore. Il suo lavoro è stato presentato dal 2014 a Ecart International, Galerie Van Rijn, Galerie Eric Gizard e By Chatel. Con collezionisti giapponesi e americani che selezionano regolarmente i suoi dipinti, Blandin presenta la sua prima collaborazione con Rometti: una raccolta poetica che richiedeva un vero savoir-faire per poter raggiungere un risultato finale assolutamente magico.

Dopo una carriera nella comunicazione e nella moda, Nicolas Blandin presenta la sua prima collezione di mobili in metallo martellato nel 2008. Quell’esperienza lo porta a decidere di dedicarsi totalmente alla creazione di oggetti decorativi.